Sopravvissuti

Sei passato da queste parti e hai notato dei cambiamenti?

Allora forse ti interesserà sapere che questo blog è stato hackerato da un pirata informatico ignoto e successivamente salvato da un Peter Pan del web, ma che dico da un Robin Hood della blogosfera, da un Doctor House de no artri.

Il suo nome è Pascucci, Mario Pascucci.

Lasciando il mondo Disney / Tv Series, i richiami a James Bond e tornando al mondo reale, rimane Mario, un professionista decisamente competente e affidabile (e anche molto paziente) che ha salvato il mio blog da morte certa. Va beh forse sono un po’ melodrammatica ma questo blog era seriamente malato e il doctor Pascucci lo ha fatto guarire senza traumi nè per lo stesso nè per la sua mamma eheh.

Sarò una cosiddetta geek girl, ma per molte cose faccio parte anch’io della categoria dei Dummies, e ho avuto bisogno che qualcuno mi spiegasse come ad una bambina di 5 anni la "malattia" del mio blog per comprenderne la gravità.

Ma ora è guarito. L’unica conseguenza visibile è che ho dovuto rinunciare al mio vecchio template (uno degli elementi più impestati dal nemico) e per il momento ne sto usando uno provvisorio in attesa di regalare al mio blog un nuovo vestito.

Nel frattempo non posso che ringraziare Mario ancora una volta per il suo lavoro.

PASCUCCI IS MY RESCUER! 😀

12 pensieri riguardo “Sopravvissuti”

  1. Lieto che tu sia tornata, potrebbe essere l’occasione per lanciare un contest per il template del tuo sito! Lascia un brief su come lo vorresti e coinvolgi i più geek della blogosfera in un contest per disegnarti il blog!

  2. Vuoi dire che il blog era impestato di virus ?
    Ti prego, non lasciarci nel dubbio.
    E’ un mese abbondante che vivo solo per starnutire.
    Mi dicono sia l’ambrosia.
    E se fosse il blog de LaFra ? :-)

  3. Salve a tutti. Intervengo direttamente, con il permesso della padrona di casa, per rispondere alle domande.
    Il blog ha subito una intrusione molto profonda e difficile sia da rilevare che da eliminare. E’ il destino di tutti i blog basati su WordPress in versione precedente alla 2.5.1, non c’è alcuna salvezza per i blog non aggiornati, solo un aggiornamento può salvarli, non c’è plugin o tema che tenga.

    Il proprietario non si accorge di nulla, non subito, ma dopo qualche settimana le visite al blog dai motori di ricerca crollano quasi a zero, indicando che il sito, rilevato come compromesso dai motori di ricerca, viene progressivamente escluso dagli indici.

    Una volta violato, il blog non può essere ripulito con un semplice aggiornamento, né è sufficiente una nuova installazione.

    Non è un semplice problema di spam, è molto più grave: in pratica il vostro blog non vi appartiene più, e l’intruso può disporne a suo piacimento.

    Sul mio sito potete trovare tutte le informazioni sotto la categoria “Wrodpress”, compreso un test online per verificare lo stato di salute del vostro blog con WordPress.

    Come prima lettura consiglio di partire da qui:
    http://www.ismprofessional.net/pascucci/index.php/2008/06/owned-wordpress-blog-ricapitolando/
    questo è il test di controllo:
    http://www.ismprofessional.net/pascucci/index.php/2008/06/owned-wordpress-blog-test-di-contagio/
    Questa la procedura “al napalm” per essere certi di ripulire il blog:
    http://www.ismprofessional.net/pascucci/index.php/2008/06/owned-wordpress-the-day-after/
    Non è la procedura che ho usato per questo blog, dove ho provveduto ad una analisi completa alla ricerca delle modifiche introdotte dall’intrusione ed ho provveduto alla sola rimozione e pulizia di queste. E’ una strategia molto meno invasiva, ma richiede un livello di conoscenze molto più alto.

    Sul mio sito trovate anche le informazioni per contattarmi.

  4. Magari la prossima volta riescono a prendersi direttamente il dominio… speriamo.
    Il lo-hacker della situazione non è stato molto bravo.

I commenti sono chiusi