Intervista(ta): Jack e Pocacola

Questi ultimi giorni non ho aggiornato il blog perchè mi sono dedicata a rispondere alle dieci domande che Riccardo Pizzi di Pocacola.com mi ha fatto per la sua "rubrica" Una blogger alla settimana:

  1. Come spiegheresti a mia nonna il tuo lavoro di “Digital Strategist” ?
  2. Il fatto di essere bionda non ti impedisce di avere dimestichezza con le tecnologie. Hai fatto un master specifico oppure non sei bionda naturale ?
  3. Che tipo di persona è chi ha un blog ?
  4. “nei confronti di amici e parenti”: di cosa la accusano?
  5. L’idea dei “Fotofaccioni” è diventata il tuo marchio di riconoscimento nelle reti sociali. Marketing o cazzeggio ?
  6. Hai un aspetto da pinup e una mente brillante, dov’è nascosta la fregatura ?
  7. Quanto tempo passi davanti allo specchio?
  8. Come gestisci fans, provoloni e molliconi che ti insidiano quotidianemate con tutti gli strumenti social a loro disposizione?
  9. Il più bel complimento che ti hanno fatto come donna e il più bel complimento come blogger.
  10. Hai appena fatto l’amore e ti alzi per prendere una sigaretta o un succo di frutta. Passando davanti al computer (che mostra sullo schermo la dashboard di WordPress) , noti che c’è un commento in attesa di moderazione o un nuovo link in ingresso.. Che fai?

L’intervista su Pocacola segue la mia comparsata su Jack di Novembre insieme ad altri amici blogger nell’articolo "Da Zero a Star coi Blog"

Sapevo ovviamente che sarebbe stato pubblicato qualcosa su di me nel numero di questo mese, quello che non sapevo è cosa avrebbero scritto. Mi è stata chiesta una descrizione di me stessa e il risultato è stata un’intera pagina di word (ah! la sintesi) da cui è stato estratto questo articoletto. Sintetico ovviamente ma mi è piaciuto molto (a parte il dettaglio della reginetta dei blog che avrei evitato volentieri eheh).

Comunque quella paginetta è ancora qui nel mio pc da qualche parte quindi penso che utilizzerò quello che ho scritto per aggiornare la mia descrizione su questo blog, per ora decisamente scarna e non aggiornata.

Intanto se avete tempo mi farebbe piacere se leggeste l’intervista che mi ha fatto Riccardo :-) Buona lettura!

12 pensieri riguardo “Intervista(ta): Jack e Pocacola”

  1. Molto carina questa intervista..io oggi ne ho pubblicata una su una ragazza che è stata in Spagna per viaggio-lavoro, viaggio-studio, magari può essere utile per tutti quelli che non sanno che pesci prendere…questo mese si parla di Madrid e Siviglia, cosa è low cost, i locali e tutto il resto…

    Anche se tu mi devi ancora rispondere al periodo migliore per i saldi a Londra!!!

    Rimane Londra la mia città preferita!

  2. ufff…io credevo fossi meno popolare!
    Continuerò a seguirti con distacco 😉
    Ciauz

    PS: la scelta di non accetare la mia amicizia su Fb mi è piaciuta. Ora, spero non mi deluderai dicendomi di non averlo fatto di proposito ;-P
    Sei in gamba, nonostante il biondume e poi sei sempre in ritardo…fantastico.
    PPS: sarebbe più semplice fare complimenti e di converso riceverne, se ogni donna al mondo non pensasse (quasi?) sempre “questo ce sta a provà”.

  3. Grazie per la risposta…i saldi natalizi londinesi! Non so mica cosa farò queste vacanze di natale?! Troppo presto per pensarci? Non è mai troppo presto per pensare allo shopping! ; )

    Ciao Ciao

  4. @Federica grazie 😉
    (ps la risposta l’ho data su facebook per gli altri che leggono eheh)

    @vitzbank ecco per la verita’ ti devo deludere, non ho idea di qualche sia il tuo nome vero e quindi ti ho “ignorato” eheh.

  5. Sono un pò in ritardo con leggere i feed in questi giorni… ma cerco di esserci.
    Complimenti per le interviste, deve far piacere a vedere che il proprio impegno porta dei risultati così visibili… significa che se ci vediamo ti chiederò l’autografo :-)

  6. Io sono sempre in ritardo con i feed, no c’e’ soluzione ahah.
    Autografo?? Naaa, mi fa molto piu piacere vederti qui e venirti a trovare nella tua casetta virtuale 😉 (e quando ci sara’ occasione magari anche dal vivo che ne dici :-) ? Magari la prossima girl geek dinner!)

I commenti sono chiusi