Questa settimana mi trovate su Grazia

Proprio cosi’! La redazione di Grazia mi ha invitato a scrivere nel loro blog come guest blogger della settimana.

Il primo post riguarda le domande che noi temiamo per diversi motivi:

  • Domande a cui e’ difficile dare una risposta sintetica
  • Domande a cui rispondiamo con una piccola bugia per comodita’

Dai commenti e’ gia’ emersa anche un’altra categoria:

  • Domande che semplicemente ci irritano e tirano fuori il lato peggiore di noi eheh

Il titolo del post e’ legato al fatto che una delle domande che mi mette piu’ in crisi e’ "Che lavoro fai?".

L’altra e’ "Di cosa parla il tuo blog?" 😀

Vi aspetto "di la’" 😉

2 pensieri riguardo “Questa settimana mi trovate su Grazia”

  1. ciao, ho letto il tuo post su grazia e visto che là bisogna iscriversi per commentare… ho pensato di lasciare un commento qui.
    anche per me la domanda che lavoro fai è un casino: lavoro nel campo dell’informatica per un azienda automobilistica. se dico dove lavoro la gente pensa che faccio l’operaia. se dico che lavoro nel campo dell’informatica chiedono indicazioni più specifiche, ma essendo un campo molto vasto… nessuno capisce mai che faccio (se non è una cosa che ha fatto pure lui). inoltre avendo cominciato da poco a lavorare, non so bene che strada prenderà la mia vita, per il momento imparo il più possibile, col tempo forse capirò qual’è la cosa che mi dà più soddisfazione e cercherò di andare in quella direzione.
    “che musica ascolti?” é una domanda alla quale non so rispondere perché ascolto vari generi e non mi piace essere etichettata. film preferiti ne ho un apio e di dove sono, per mia s/fortuna sono nata e cresciuta per i primi 20 anni in sicilia…
    la domanda “di che ti occupi?” fatta a una persona che non si conosce apre diverse strade, visto che uno che non ti conosce non sa che hai un blog…

I commenti sono chiusi