Dinosauri ai confini di Milano?


Ieri sera nei pressi di Piazzale Maciachini ho avvistato qualcosa di strano…
Qualcuno sa darmi spiegazioni? Ci sono stati altri avvistamenti?

AGGIORNAMENTO 4 SETTEMBRE 2006
Il mistero è svelato: il dinosauro, un tirex di ben 8 metri, è un’idea di Brand Portal che si è recentemente trasferita nel nuovo business center Bovio 6 (in via Bovio, 6 😉 ).

Ancora allo stadio?

Oggi mi sono seduta in uno stadio più grande del Meazza, uno stadio in cui non c’è ancora il pienone ma che conta già più di 47000 presenze, persone di ogni nazionalità, personaggi famosi e anche un po’ di bloggers 😉
Si tratta dello stadio virtuale creato da Amnesty per la sua campagna “Control Arms” (qui descrizione in italiano)… io mi sono seduta (eccomi di fianco a Maestro Alberto che è tra coloro che ha già segnalato e partecipato all’iniziativa!).. accanto a me c’è un posto libero, chi si vuole sedere? :-)

Change Me: iniziativa di Gettyimages

Ho scoperto questa interessante iniziativa di GettyImages chiamata “Change me“: un progetto a supporto della campagna sociale “Make Poverty History” che si basa sull’obiettivo di riuscire a comunicare, attraverso il potere visivo delle immagini, un messaggio che in qualche modo possa cambiare (change appunto) le persone, il loro pensiero, le loro opinioni e i loro pregiudizi.
La concretizzazione di questa idea è stata la realizzazione di un minisito, meritevole anche dal punto di vista grafico, all’interno del quale vengono mostrate le immagini scelte dagli utenti e il loro messaggio: come spiegato sul minisito, gli utenti possono infatti navigare nell’archivio fotografico di Gettyimages alla ricerca di un’immagine che li colpisca, che trasmetta loro emozioni, e riportare il codice dell’immagine sul minisito insieme ad una descrizione della motivazione che li ha spinti a sceglierla.
Alcune di queste immagini vengono scelte giornalmente e pubblicate sul minisito e, aspetto ancora più importante, per ogni entry verranno devoluti 10 dollari a favore della campagna (fino a raggiungere il goal di 250.000 dollari).
L’iniziativa è aperta a tutti.
Ecco una delle immagini pubblicate che più mi è piaciuta… forse perchè mi sono rivista in uno dei miei bellissimi tutu all’età di 6 anni, sgambettare sul palcoscenico nello spettacolo de Lo Schiaccianoci :-)