Giovane Leonessa e Milanese in trasferta londinese

Questi ultimi due giorni sono stati molto intensi per la sottoscritta, davvero ricchi di emozioni.

Lunedì sera ho partecipato alla serata di premiazione dei Giovani Leoni 2008, il premio promosso da Sipra e Art Directors’ Club per incentivare la creatività degli ‘under 28’ nelle agenzie italiane, in quanto in finale nella neo-categoria media planner… e incredibilmente ho vinto… pur non essendo una media planner eheh. A parte gli scherzi, è vero che non sono in senso stretto una media planner però come digital strategist sono comunque coinvolta nel processo di media planning; forse è stata proprio la mia diciamo expertise "digital" ad aver portato la giuria a preferirmi, e credo che questo blog abbia avuto un ruolo centrale nella loro decisione… quindi grazie anche a tutti quelli che mi leggono, in cambio vi prometto un reportage completo del mio viaggio a Cannes!

Quando hanno detto il mio nome non ci potevo credere, ero ovviamente rossa paonazza dall’emozione ma sono riuscita a non cadere (già mi immaginavo una bella caduta roccambolesca) e fortunatamente non ho dovuto dire niente.

Peccato che dopo aver ritirato il premio…

dopo aver mostrato orgogliosa il mio attestato di vincitrice ai "fotografi"…

ho scoperto che era DI UN ALTRO!

Stefano Migliore è l’altro vincitore della categoria media planner a cui faccio ovviamente i miei complimenti :-)

Martedì invece ho trascorso l’intera giornata in quel di London per una riunione di lavoro. Visto che la riunione durava un’ora e io avevo praticamente tutta la giornata ho fatto un bel giretto in centro. Non potendo spendere troppi soldi in shopping ho deciso di andare in Bond Street… lì sicuramente non avrei comprato niente eheh.

Ecco alcune foto della mia trasferta londinese:

direttamente da Bond Street (dedicato ad alcune ragazze di mia stretta conoscenza…)

Il D&G Espresso Bar (dedicato alla Vale 😉 )

I fascinators di cui vi ho parlato nel post sui matrimoni inglesi.

Technorati technorati tags: , , , , ,

24 pensieri riguardo “Giovane Leonessa e Milanese in trasferta londinese”

  1. Complimenti di cuore, onestamente non conoscevo questo premio ma questo non significa niente :)

    ciauuu

    PS
    continuero’ a leggere i tuoi successi 😛

  2. Ciao Ale, la categoria dei media planner, al contrario di quella dei creativi, non doveva presentarsi con un lavoro.
    Venivano segnalati direttamente dai centri media e selezionati in base al loro curriculum e al loro portafoglio di esperienze.
    Per quello credo che questo blog abbia contribuito notevolmente alla mia vittoria, o almeno mi piace pensare così e gioirne con voi :-)

  3. Ciao,
    vedo che compaio in una delle foto che hai inserito. Non ricordo di avere firmato nessuna liberatoria per l’utilizzo della mia immagine: sarai contattata dai miei avvocati qualora vi fossero gli estremi per un’azione legale nei tuoi confronti.

  4. @dafi @fabrizio @sara
    Grazie mille anche a voi!

    @Mauri: smettila di dire fregnacce!! 😉

  5. Complimentoni!

    (SUMMA INVIDIA per la seppur breve trasferta londinese! Sono mesi che sogno un weekend a Londra e ancora non l’ho fatto…!)

  6. beh, complimenti! Coon Mindshare ci ho lavorato, ed arrivare assieme a “Migliore”… (vabbè il gioco di parole fa schifo, non ho resistito… :)

  7. I miei vivissimi a te!
    ps. ma hanno svaligiato la vetrina da Jimmy Choo? Si intravedono solo un paio di pochette :(
    ps2. il link ai Giovani Leoni 2008, punta qui da te…

  8. Grazie grazie grazie a tutti :-)

    @Lalui hai ragione che rimba che sono! Ho appena modificato eheh. Grazie mille!

  9. Davvero complimenti Fra, non avevo capito che fossi una media planner, e soprattutto di questo livello! 😀

  10. @sonounprecario esagerato :-) cmq grazie eheh

    @Gio non sono proprio una media planner ma sono comunque coinvolta nel processo di media planning, Grazie mille!

  11. complimenti cara, chissà che soddisfazione!
    i miei complimenti più che altro x essere riuscita a resistere allo shopping londinese ;P

I commenti sono chiusi